afm-europa-chisiamo-image

Afm Europa – Le Finalità

La Sezione Magna Graecia AFM-EUROPA si propone, nel rispetto dei fini
dell’Associazione Europea sopra richiamata, di perseguire, senza alcun fine di lucro, lo
scopo di:

  • sviluppare un articolato e diffuso sistema di interventi, di specifica valenza
    culturale, mirati a costruire una adeguata coscienza europea;
  • promuovere e coordinare attività idonee a contribuire, sia direttamente che
    indirettamente, al progresso della ricerca scientifica e alla diffusione dell’
    innovazione tecnologica, in particolare tra le giovani generazioni;
  • promuovere la evoluzione della legislazione regionale a tutela del lavoratore nelle
    varie fasi della costituzione, sviluppo ed estinzione del rapporto di lavoro;
  • – organizzare, raccogliendo anche fondi di enti privati, e promuovendo borse di
    studio, attività rivolte a sostenere la crescita culturale e la formazione permanente
    di quanti sono alla ricerca di un impiego;
  • promuovere e organizzare ricerche, conferenze, seminari, dibattiti e incontri di vari
    livelli, compresi quelli europei e internazionali, sui temi e le problematiche del
    lavoro e della occupazione;
  • sviluppare tutti quegli interventi intesi a favorire l’evolversi di quelle molteplicità
    di processi artistico-culturali, collegabili al mondo delle professioni e dei mestieri,
    che si manifestano nella società contemporanea;
  • designare propri rappresentanti in organismi pubblici e privati che prevedano
    istituzionalmente lo sviluppo della cultura al lavoro e a creare opportunità di
    scambio tra mondo del lavoro e sistema formativo;
  • collaborare, anche a mezzo di convenzioni, alla creazione di centri di conoscenze
    integrate sui problemi delle professioni e sulla loro evoluzione storico-tecnologica,
    anche in raccordo con istituzioni universitarie;
  • promuovere l’adeguamento della formazione professionale alle logiche e ai ritmi di
    cambiamento del mondo del lavoro;
  • ricreare le condizioni per la diffusione di una cultura d’impresa, promuovendo
    l’avvio di piccole e medie imprese;
  • svolgere tutte le altre attività, comprese quelle di orientamento scolastico e
    professionale e di consulenza, che sono connesse con i sopraindicati scopi
    associativi.